segreteria@arcobaleno85.com chiama

CENTRO DI RIABILITAZIONE POLIVALENTE A ROMA

Bendaggio flebo-linfologico

Il bendaggio flebo-linfologico è l’applicazione di una o più bende con azione compressiva su un arto con problemi venosi o linfatici che aumenta il riassorbimento dei fluidi e determina una riduzione dell’edema.

Il bendaggio compressivo viene applicato con bende di diverse caratteristiche, bende a corta estensibilità, bende all’ossido di zinco.

A seconda del problema, viene confezionato su misura e viene mantenuto per tutto il giorno e se necessario anche la notte.

Il bendaggio si è dimostrato essere la tecnica più efficace nella riduzione dell’edema.

Il bendaggio flebologico viene utilizzato nel trattamento delle ulcere venose degli arti inferiori, mentre il bendaggio linfologico viene utilizzato nel trattamento intensivo del linfedema. 

A fronte dell’evidente efficacia va detto che il bendaggio se non viene eseguito correttamente può dare  gravi effetti collaterali come una trombosi venosa, ischemia cutanea e lesioni nervose.

Per questi motivi è indispensabile la sua applicazione da parte di fisioterapisti specializzati in riabilitazione vascolare o infermieri professionali.