segreteria@arcobaleno85.com chiama

CENTRO DI RIABILITAZIONE POLIVALENTE A ROMA

Disostruzione bronchiale o basse vie respiratorie

La disostruzione bronchiale o basse vie respiratorie ha lo scopo di prevenire e rimuovere le secrezioni bronchiali in eccesso in modo da mantenere sempre pervi i bronchi e le diramazioni bronchiali affinchè  l’aria inspirata, ricca d’ossigeno, raggiunga il più rapidamente possibile gli alveoli.
 
In questo modo l’ossigeno inspirato viene mandato nel sangue e l’anidride carbonica prodotta dal nostro corpo passa dal sangue agli alveoli per andare nei bronchi ed  essere espirata.
 
 Le basse vie respiratorie sono costituite da: 
 
  • trachea
  • bronco principale destro e sinistro
  • bronchi lobari
  • bronchi segmentari 
  • bronchioli e alveoli
 
Esistono varie tecniche che rendono il paziente autonomo nella gestione del proprio programma di disostruzione bronchiale e sono:
 
  • FET (Forced Exipiration Technique)
  • Drenaggio Posturale  (DP)
  • Ciclo Attivo di Tecniche Respiratorie (ACBT)
  • PEP-Mask (Positive Exipratory Pressure)
  • sistemi PEP oscillanti ( Flutter )
  • Drenaggio Autogeno (DA)
  • ELTGOL  (Exipration Lente Totale Glotte Ouverte en infraLateral)
 
La disostruzione bronchiale è rivolta a tutti coloro che hanno secrezioni bronchiali a seguito di: 
 
  • Asma  in fase produttiva
  • Bronchiettasie
  • Bronchite cronica chirurgia toracica  e addominale alta
  • Enfisema
  • Fibrosi cistica
  • Patologie neurologiche neuromuscolari
 
Le controindicazioni alla disostruzione bronchiale sono:
 
  • dolore toracico o addominale acuto
  • pneumotorace spontaneo non drenato
  • emottisi
  • scompenso cardiaco
 
In ogni caso è bene consultare il medico di riferimento.