segreteria@arcobaleno85.com chiama

CENTRO DI RIABILITAZIONE POLIVALENTE A ROMA

Edema linfatico

L'edema linfatico è un accumulo patologico di liquidi negli spazi presenti fra le cellule dell'organismo, si caratterizza in quello stato comunemente detto "gonfiore".
 
Tale situazione è presente durante la gravidanza, dopo interventi a carico del sistema venoso, dopo interventi odontoiatrici, in caso di problemi dell'articolazione temporo-mandibolare, nelle patologie post-chirurgia estetica, nelle sinusiti e negli esiti di interventi maxillo–facciali.
 
L'edema linfatico è quello causato da un' infiltrazione di liquidi e proteine a livello sottocutaneo come conseguenza di un' insufficienza linfatica che può trovare diverse cause tra cui traumi, distorsioni, ematomi, e trombosi venosa
 
Una importante complicanza è il linfedema post-patologie oncologiche quali mastectomie, carcinoma della prostata, patologie orl, ma non è da sottovalutare anche l'edema lipoideo, lipedema, chiamato comunemente cellulite la cui cura prevede anche un regime dietetico ipocalorico .
 
La terapia dell'edema consiste nel:

Drenaggio linfatico manuale
L
infodrenaggio metodo  Vodder
LInfodrenaggio metodo Foldi

Linfodrenaggio metodo Leduc
Terapia elasto-compressiva, calze elastiche
Bendaggio flebo-linfologico nei casi più importanti
 
Sarà cura del fisioterapista esperto in linfodrenaggio capire l’importanza di creare un team di riferimento per capire la giusta diagnosi e il conseguente migliore trattamento da eseguire.


Per saperne di più clicca qui.