segreteria@arcobaleno85.com chiama

CENTRO DI RIABILITAZIONE POLIVALENTE A ROMA

Ernia del disco

Studi australiani sull'ernia del disco hanno accertato che i nostri dischi intervertebrali cominciano ad invecchiare già dopo i 25 anni.
 
In particolare quelli cervicali sono quasi totalmente disidratati dopo i 40 anni.
 
Da qui è evidente che una grossa percentuale della popolazione presenta ernie discali, intese come alterazioni del disco intervertebrale più o meno sintomatiche.
 
Gli interventi chirurgici sono limitati alle sintomatologie più gravi come paralisi del tibiale anteriore e dolori irriducibili.
 
E’ proprio sull’evidenza del sintomo che si concentra la fisioterapia più attuale per la cura.
 
La fisioterapia prevede il ricorso a tutte le tecniche manuali:
 
  • Metodo Mulligan
  • Metodo Maitland
  • Pompages
 
mirate al ripristino della funzionalità con ginnastica posturale:
 
  • Metodo Meziere
  • Metodo Souchard
  • Pilates riabilitativo
  • Osteopatia

Per saperne di più clicca qui.