segreteria@arcobaleno85.com chiama

CENTRO DI RIABILITAZIONE POLIVALENTE A ROMA

Riabilitazione neuromotoria con il Pilates

La riabilitazione neuromotoria con il Pilates si può applicare anche a problematiche neuromotorie come:
 
  • Emiplegia
  • Morbo di Parkinson
  • Sclerosi multipla
  • Esiti di traumi cranici
  • Traumi midollari e dei nervi periferici

Il trattamento sarà personalizzato e finalizzato a migliorare le capacità motorie presenti, acquisire schemi motori più funzionali,  incrementare la coordinazione tra i vari distretti corporei, migliorare l'equilibrio, la concentrazione e di conseguenza aumentare la possibilità di autonomia e le capacità funzionali.

Il fisioterapista specializzato in riabilitazione neurologica e nella tecnica Pilates, può mettere a punto un progetto riabilitativo specifico, tenendo conto delle funzioni residue e degli obiettivi a breve e medio termine.

Tarando correttamente le resistenze e le facilitazioni dei grandi macchinari si aumenta la forza muscolare, la coordinazione generale e si ottiene una maggiore flessibilità delle articolazioni.

L'allineamento e la correzione posturale è coadiuvata da macchinari come il reformer , il cadillac, la chair, il barrel.


Gli esercizi eseguiti su questi apparati sono particolarmente indicati nei casi in cui uno degli obiettivi della riabilitazione sia far recuperare una percezione globale del proprio corpo attraverso uno schema di movimento globale.

L'attivazione dei muscoli del pavimento pelvico, durante gli esercizi, aiuta a mantenere o a recuperare la continenza sfinterica.

Gli esercizi sono sempre condotti seguendo un ritmo respiratorio fisiologico che aiuta a prevenire problematiche bronco-polmonari.


Per approfondire l'argomento clicca qui.